L’ultima volta che sono stata a São Paulo ho fatto un vero tour gastronomico in città per presentare le specialità della cucina brasiliana al mio invitato italiano. Ovviamente non poteva mancare una “churrascaria”, quella tipologia di ristorante dove si mangia tanta carne a volontà ad un prezzo fisso.

Siccome avevo un’ospite importante l’abbiamo portato in uno dei migliori ristoranti del genere: Fogo de Chão, una steakhouse che ha iniziato a servire le sue carni morbide e succulenti nel 1979. A São Paulo esistono 3 unità: Moema, Santo Amaro e Vila Olímpia. Siamo andati in quella di Villa Olímpia (dove abbiamo fatto la foto sopra).

La cosa che colpisce di più è l’abbondanza e la qualità del cibo: gli occhi ti faranno venire voglia di mangiare tanto e tutto è buonissimo. Abbiamo mangiato tre volte la quantità che generalmente mangiamo! Siamo andati poco prima dalle tre di pomeriggio, quando la fame del gruppo era pazzesca e siamo usciti dopo le cinque! Qui potete stare il tempo che volete, il maitre ci ha informato che chiudevano soltanto dopo la mezzanotte.

Come funziona una “churrascaria” in Brasile?

Puoi scegliere se iniziare dal buffet delle insalate oppure buttarti nel “rodizio”. La traduzione di rodizio sarebbe qualcosa simile al giro che i camerieri fanno con lo spiedo di carne in sala. Accanto al piatto c’è un cartoncino rosso da un lato e  verde dall’altro: il verde indica che il cameriere ti può offrire carne, il rosso indica che tu vuoi un pò di pace, magari soltanto per fare una breve pausa prima di ricominciare.

In ogni churrasco non può mancare la Picanha, un taglio di carne di manzo che è uno dei più richiesti. Imperdibili anche il Filet Mignon, la Costela Premium, la Fraldinha, Alcatra e Maminha. La varietà di carni è grande: oltre al manzo si può scegliere agnello, maiale, pollo…

Il cartoncino verde accanto al piatto: voglio mangiare!

Se dopo tutto questo mangiare riuscite anche ad arrivare fino al dessert, vale la pena il Creme de Papaia com Cassis, una crema fredda fatta di gelato di vaniglia con papaya e liquore di Cassis buonissima!

Churrasco, una specialità brasiliana

Churrasco è una tradizione del sud del Brasile, soprattutto di Rio Grande do Sul. Più di 300 anni fa gli antichi gaúchos avevano per abitudine infilare grossi tagli di carne in spiedi attaccati a terra accanto al fuoco. La carne era tagliata e mangiata a poco a poco mentre parlavano delle loro avventure sul campo.

Fogo de Chão

In questa churrascaria la maggior parte dei camerieri vieni del sud del Brasile e hanno piacere di raccontare le loro tradizioni, tempo permettendo. Per fortuna verso le cinque del pomeriggio il ristorante era ormai quasi vuoto e abbiamo approfittato per  visitare la loro cucina e fare mille domande.

Abbiamo scoperto, per esempio, che esiste Fogo di Chão anche in altri città brasiliane come Belo Horizonte, Brasília e Salvador e anche altre 16 ristoranti negli Stati Uniti! A São Paulo, questi sono gli indirizzi:

  • Fogo de Chão Moema – Av. Moreira Guimarães, 964 – Tel. (+55 11) 5056.1795
  • Fogo de Chão Santo Amaro – Av. Santo Amaro, 6824 – Tel. (+55 11) 5524.0500
  • Fogo de Chão Vila Olímpia – Av. dos Bandeirantes, 538 – Tel (+55 11) 5505.0791